domenica 28 dicembre 2014

collaborazioni

La mia collaborazione per......




http://www.irumoridellanima.com/p/collaboratori-dell.html

selezionare il link con il tasto sinistro e scegliere la voce vai alla pagina ..si aprirà

mercoledì 3 dicembre 2014

Labirinto




Dentro la notte dei  mille sentieri
dipano matasse di filo reciso
tastando colori,
aspirando  profumi
Dentro.
Proiezioni di luna
oltre il prisma che abbaglia,
oltre l'ampolla che il fiato
avvolge ed appanna.
Senza sgomento,
assecondo e mi perdo.

@BrunaCicala/Registrata

lunedì 1 dicembre 2014

Scricchiolii

Gli eventi ci cambiano e ci modellano. Siamo creta o duro marmo? Ognuno ha il suo punto di rottura.

domenica 30 novembre 2014

Noi

Noi

Non è cercare invano questo
nostro mondo di spicciole verità?
Io  e te siamo fragili,
persi nei limiti di universi
che non sanno contenerci.
Siamo nuvole
in viaggi di ricognizione,
illusioni in scie complici
di rugiade  e piogge,
poi sospiri di venti e
brine di sogni.
Nulla lascia sterile questa terra acerba.
Siamo solitudine affamata
eppure in fuga
verso gli opposti.

@BrunaCicala/Registrata


V:C:Stein

giovedì 27 novembre 2014

Realtà e prospettiva


Stava salendo le scale,lentamente, dalla cintura pendeva uno strano oggetto cilindrico che muoveva impercettibilmente in sincrono coi passi, sembrava non avere peso. In alto, dalla cima dello scalone, si irradiava una luce intensa che si frastagliava e rotolava incontro allo sconosciuto, aumentando di intensità ad ogni scalino. Il cuore dell’uomo era leggero: gli scalini di pietra scura, accompagnati dal corrimano in ferro, per una volta erano dolci. Improvvisamente si ritrovò a cantare, dapprima in sordina e poi a voce piena , un Halleluja liberatorio. Il cilindro si aprì di scatto rivelando un tetragramma luminoso: TU SEI STATO.
@BrunaCicala/Registrata

martedì 29 luglio 2014

Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita:

-Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà.
E per questo, bisognerà che tu la perdoni.
-Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
-Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici cambiano.
-Che le circostanze e l'ambiente hanno influenza su di noi, ma noi siamo responsabili di noi stessi.
-Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti,o essi controlleranno te.
-Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le conseguenze.
-Che la pazienza richiede molta pratica.
-Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo.
-Che a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai,è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti.
-Che solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto se stesso.
-Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze:sarebbe una tragedia se lo credesse.
-Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.
-Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
-Forse Dio vuole che incontriamo un po' di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.
-Quando la porta della felicità si chiude, un'altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.
-La miglior specie d'amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via senti che è come se fosse stata la miglior conversazione mai avuta.
-È vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.
-Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un'ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
-Non cercare le apparenze, possono ingannare.
-Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi.

-Cerca qualcuno che ti faccia sorridere perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornataccia.
-Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
-Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!
-Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi; sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
-Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice.
-Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
-Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.
-L'amore comincia con un sorriso, cresce con un bacio e finisce con un the.
-Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e tuoi dolori.
-Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano.
Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l'unico che sorride e ognuno intorno a te piange.


Paulo Coelho

Pionieri - Renato Zero ( Artide & Antartide, 1981 )

Jack: mannaia, sta piovendo
lei: c. v. d.
Jack: ? come vedi diluvia
lei: Jack, ma sei tu?
Jack: no
lei. c.v.d.

sabato 7 giugno 2014

Buonanotte 3


lei: Jack! sono Turbata

Jack:Il mio enorme intuito sulla natura femminile mi informa che sei Turbata!

Lei: forse è meglio Intubata

Jack :Certo che noi pirati siamo gente sveglia ma non brilliamo certo di fantasia quando si tratta di nomi.


Buonanotte

venerdì 6 giugno 2014

buonanotte 2

lei: Jack? ma che fai sullo scoglio?
Jack: ci sn cose ke un uomo può e cose che un uomo non può…prendi me x esempio; potrei lasciarti affogare ma non posso andare a tortuga solo soletto, comprendi?? 
Lei: in effetti sembra un cuscino a righe...
Jack: e ora…portami all’orizzonte! 

Buonanotte

buonanotte 1

Lei : Jack? ne vale la pena?
Jack: Senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi, non avendo, la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?
Lei : e quindi ne vale la pena?
Jack:Fermi tutti: mi è caduto il cervello!
Lei: ho capito, non ne vale la pena. Sei fritto, misto.

buonanotte

mercoledì 1 gennaio 2014

Raccontando di noi... iNTERVISTA DA I RUMORI DELL'ANIMA

Una sera di dicembre, tra amicizia ed emozioni

La mia intervista a cura di Paola Bosca e Lucia Merola, radio Sound cloud.....per I rumori dell'anima




http://tindeck.com/listen/ujln